cover_venga_04

Kia Venga si veste da crossover

30 luglio 2014

La compatta monovolume coreana, muta le sembianze per rispondere alle esigenze di un mercato in continua evoluzione. Solo 200 esemplari per questa serie speciale di Kia Venga

Si cambia d’abito e dopo un’intensa sessione di make up, la Venga diventa crossover. Tant’è che la denominazione sarà appunto Kia Venga Crossover. Genio italiano, specifiche nostrane. Perché la monovolume della casa coreana sarà esclusiva della filiale italiana. Una scelta tesa ad adeguarsi alla volontà di una clientela sempre molto esigente, che non hai mai fatto mistero di una naturale predilezione per quelle vetture marchiate con l’appellativo di suv o crossover. Così il passaggio da “semplice” monovolume a “sofisticata” crossover è stato breve. Nondimeno la nuova Venga Crossover ha deciso sin da subito di conservare una certa esclusività. Pertanto ne saranno realizzati solamente 200 esemplari, giusto per alimentare l’unicità del modello.

Rispetto alla versione “normale”, la Crossover si distingue essenzialmente per le protezioni sottoscocca dedicate, il badge di riconoscimento ed i cerchi in lega da 17 pollici. L’allestimento riprende gli equipaggiamenti offerti sulla variante Active. Una dotazione ricca e completa, che la qualifica come vettura premium. Sono infatti di serie i sensori di parcheggio posteriori, il sistema Bluetooth con comandi al volante e l’infotainment Kia, il Total Connectivity System. Due le motorizzazioni destinate a questa nuovissima Kia Venga Crossover, entrambe già facenti parte della gamma Venga. Due scelte, due opzioni, per rispondere sia ai tradizionalisti del gasolio, sia agli alternativi del Gpl. Due anche le tinte disponibili, ciascuna specifica del tipo di alimentazione. Così, la Venga Crossover motorizzata con il 1.4 CRDi turbodiesel da 90 CV è di colore nero, mentre bianca è quella equipaggiata con il propulsore ECO-GPL bifuel da 1,4 litri e sempre 90 CV. Entrambe le varianti di Venga Crossover sono vendute al prezzo di 19.700 euro chiavi in mano, disponibile anche con la nuova formula Scelta Kia con due anni di manutenzione programmata.